Italia: terra di cultura, turismo e paesaggi mozzafiato… Ma anche teatro sempre più frequente di improvvise e devastanti calamità naturali. Alluvioni, terremoti, trombe d’aria, esondazioni stanno colpendo negli ultimi anni vaste aree delle Penisola.
Lo sforzo di Protezione Civile e associazioni si fa sempre più massiccio. Se da un lato la legge italiana prevede che ogni Comune definisca un Piano di Emergenza con l’identificazione di aree di ammassamento, dall’altro avvalersi di strutture certificate, a norma e di semplice montaggio può agevolare il lavoro dei volontari.

 

Organizzare un campo accoglienza


Ripercorrendo brevemente le fasi per l’allestimento di una tendopoli possiamo identificare 4 macro step:

  1. valutazione territoriale dell’area: l’insediamento avviene in terreni genericamente utilizzabili e già coperti da servizi tecnologici. Per questo motivo si utilizzano spesso campi sportivi poiché capillarmente distribuiti e già dotati di servizi
  2. valutazione idoneità area di accoglienza
  3. suddivisione della zona in aree funzionali:
    • dormitori
    • area cucina
    • magazzini
    • servizi igienici
    • gazebo per piccole attività
  4. installazione delle strutture temporanee

 

Montaggio delle strutture per accoglienza e ricovero


Le strutture devono essere installate mantenendo il seguente ordine:

  • Montaggio telaio
  • Montaggio tetto
  • Montaggio pareti
  • Livellamento a terra
  • Installazione fondo di appoggio pavimentazione
  • Allestimento interni

Ogni tenda deve essere installata ad un metro dall’altra, con pochi percorsi carrabili principali. Si dovrà avere cura di smontare, ripiegare correttamente, riporre e conservare le coperture in modo da non comprometterne il tessuto. 

 

Le strutture Lunardi per la Protezione civile


Tutte le nostre tendostrutture e gazebo sono CERTIFICATi ISO 9001:2015 e costruiti in base a calcoli statici per garantirne la stabilità. Per il montaggio nel periodo invernale, o nel caso in cui si prevedano fenomeni meteorologici di tipo nevoso, occorre installare un sistema di smaltimento meccanico della neve o prevedere un sistema di riscaldamento interno che consenta lo scioglimento della stessa.

È possibile dotare le nostre strutture di pannelli isolanti coibentati Isopan per un maggiore isolamento e riscaldamento.

Tendostruttura pannelli isopan